MEDICINA TRADIZIONALE CINESE

tuina2

La medicina tradizionale cinese (MTC; in cinese 中医) è uno stile di medicina tradizionale costruito su una base di oltre 2500 anni di pratica medica cinese che comprende varie forme di fitoterapia, agopuntura, massaggio (tuina), esercizio (qigong) e terapia dietetica, ma recentemente anche influenzato dalla moderna medicina occidentale.

MASSAGGIO TRADIZIONALE CINESE

Il massaggio (dal greco massein che significa “impastare”, “modellare”) è la più antica forma di terapia fisica, utilizzata nel tempo da differenti civiltà, per alleviare dolori e decontrarre la muscolatura allontanando la fatica.
Fra i vari tipi di massaggio praticate in oriente spiccano il massaggio cinese TUINA, quello giapponese shiatsu, basati entrambi sulla MEDICINA TRADIZIONALE CINESE, vi è poi quello tailandese massaggio thai, e quello indiano ayurvedico.

TUINA

Il Tuina (in cinese 推拿, premere e afferrare) è il massaggio tradizionale cinese, si compone di diverse tecniche manuali e tecniche complementari tra le quali: coppettazione, guasha, moxa, martelletto.

COPPETTAZIONE

La coppettazione è un metodo di trattamento in cui viene creata un’aspirazione locale sulla pelle. Fa parte delle pratiche terapeutiche esterne proprie della medicina cinese.

GUASHA

Gua sha (in cinese 刮痧 ; letteralmente in italiano: graffiare via la febbre) è una pratica appartenente alla medicina tradizionale cinese diffusa principalmente in Asia.
Consiste nella stimolazione cutanea di zone specifiche, eseguendo dei raschiamenti sull’epidermide, provocando la presenza di petecchie (“Sha” in cinese), che si disgregano nell’arco di alcuni giorni.

MOXIBUSTIONE

Moxa è un termine inglese derivato dalle parole giapponesi Moe e Kusa, che significano “bruciare” e “erba” (quindi “erba che brucia”) e che si riferiscono alla pratica di una tecnica terapeutica assolutamente originale e sconosciuta in occidente fino a qualche decennio fa. Il termine usato in Cina nell’applicazione terapeutica dell’Artemisia vulgaris è 艾灸 PY: àijiǔ oppure 灸法 PY: jiǔfǎ
Nel 2010 è divenuta, insieme all’agopuntura, Patrimonio Culturale dell’Umanità dall’UNESCO, inserita tra i Patrimoni orali e immateriali dell’umanità.

Contattaci

Mandaci un E-mail, ti risponderemo il prima possibile.